SPAL: il giudice rinvia a settembre

La Spal, almeno momentaneamente, evita il fallimento. Il Giudice Stefano Giusberti ha infatti applicato il decreto 2012 n.74, art. 6, comma 3, del 6 giugno, pro aziende con attività nelle zone colpite dal terremoto, invocato dalla Conacchini Bus di Pilastri di Bondeno, rinviando ogni decisione sulle sorti della società di Cesare Butelli all’udienza fissata per le 10.30 di mercoledì 12 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *