SPAL: il mercato chiude senza affari

Spal

Senza entrate e senza uscite. S.Marino-Ascoli 2-3

Giornata di colloqui, incontri e trattative, ma alla fine la Spal ha chiuso il mercato senza altri affari. La Salernitana ed anche la Casertana si sono fatte avanti per Fioretti, ma con offerte ritenute inadeguate da parte della società ferrarese che, a sua volta, non ha avuto la possibiità di arrivare a Melandri, per il quale il Forlì, sui dice abbia chiesto 70.000 euro. Restano, oltre a Fioretti, a disposizione di Semplici Capece e Veratti. La campagna di gennaio si chiude quindi con le partenze di Ferretti, Legittimo, De Cenco, Germinale e gli innesti di Cottafava, Pappaianni, Nava, Gerbaudo, Rovini e Zigoni, con una rosa di venticinque elementi. Nello posticipo successo dell’Ascoli, 3 a 2, a San Marino. La squadra di Petrone, che domenica, alle 16.00, riceverà la Spal, sale a quota 44, restando solitaria al comando della classifica, con tre punti di vantaggio sulla coppia Reggiana-Teramo e quattro sul Pisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *