SPAL: ufficiale Asencio, ma si prova ancora per Donnarumma

Era al Pescara, arriva in prestito dal Genoa, ma è ancora aperta la trattativa per la punta del BresciaL’attaccante, che completerà il parco punte della Spal, sarà Raul Asencio, nato a Villareal, con origini brasliane, il 20 maggio 1998. Buona presenza fisica, sfiora il metro e novanta, oltre ottanta chili. Prime esperienze nelle giovanili del Genoa, che ne detiene il cartellino, poi ha giocato a Avellino, Benevento, Pisa e Cosenza. Proprio nelle file della prossimia avversria della Spal ha fatto vedere le cose migliori con, nel girone di ritorno della scorsa stagione, 15 presenze e 7 reti, mentre all’andata in Toscana aveva fatto appena tre apparizioni. In estate il trasferimento al Pescara. Stagione sfortunata, solo tre gare, con strappo muscolare rimediato proprio nella partita a Ferrara. Problemi fisici ne hanno, spesso condizionato tutta la carriera. Era rientrato, giocando gli ultimi minuti nella gara che ha visto il Pescara perdere 2 a 0 a Salerno lo scorso 23 gennaio. Arriva alla Spal in prestito dal Genoa. La società ferrarese sta comunque ancora provando a convincere Cellino ad accettare l’offerta presentata per Donnarumma, indiscutibilmente giocatore di altra caratura rispetto all’ex Pescara. E’probabile che Giorgio Zamuner abbia bloccato Asencio, per cautelarsi, nel caso in cui non riesca a chiudere la trattativa con il presidente del Brescia. Operazione legata alla chiusura della trattativa avviata per Ciurria o in alternativa Ninkovic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *