SPAL – JUVENTUS 2-1 (30′ Kean, 49′ Bonifazi, 73′ Floccari)

SPAL: Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Schiattarella (69′ Valdifiori), Missiroli, Fares; Petagna, Floccari. A disp. Gomis, Fulignati, Simic, Antenucci, Regini, Dickmann, Felipe, Costa, Paloschi, Rizzo Pinna. All. Semplici

JUVENTUS: Perini;  De Sciglio, Barzagli (35′ Bernardeschi), Gozzi, Iweru, Cancelo, Cuadrado, Bentancur, Kastanos (60′ Nicolussi ),Spinazzola; Dybala, Kean (68′ Mavididi). A disp. Szczesny, Pinsoglio, Khedira, Alex Sandro, Bonucci, Coccolo. All. Allegri

30′ GOL Alla prima occasione da rete, in una gara vino a questo momento priva di emozioni, la Juve passa in vantaggio n Kean che devia la traiettoria di un tiro velleitario  di Bentancur.

42′ Ci prova Floccari con una deviazione aerea che termina a lato della porta difesa da  Perin.

46′ Sinistro di Petagna dal limite che non c’entra lo specchio della porta.

49′ GOL Pareggia la Spal con un perentorio colpo di testa di Bonifazi direttamente da calcio d’angolo.

57′ Spal vicino al raddoppio con una deviazione aerea di Murgia su cross di Lazzari.

67′ Destro dal limite del neoentrato Nicolussi che impegna Viviano alla difficile respinta.

73′ GOL La Spal ribalta il punteggio con Floccari, che liberato da Murgia supera Perin con un rasoterra alla sinistra del portiere.

93′ La Juve sfiora il,pareggio nell’ultima azione di gioco con un colpo di testa di De Sciglio in mischia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *