SPAL – Lo stato dell’arte

A pochi giorni dal raduno, il gruppo su cui può contare Venturato

 

Si avvicina il giorno del raduno(lunedì) e il primo atto della stagione 2022/2023, la prima in cui Joe Tacopina avrà tempi e modi per dare la sua impronta, dopo la fretta con cui ha dovuto combattere per affrontare il campionato del suo debutto alla guida della compagine biancoazzurra. In attesa delle comunicazioni ufficiali e delle operazioni di un mercato che potrà portare novità anche non a tempi brevi, visto che si chiuderà l’1 settembre, riepiloghiamo la situazione.
Rispetto all’organico con cui si è chiuso l’ultimo campionato, non vedremo più i difensori Capradossi(Spezia) e Heidenreich(Atalanta), ai quali va aggiunto Vicari destinato alla cessione(Bari, Palermo?).
Del gruppo dei centrocampisti non fanno più parte Crociata(Empoli), Da Riva(Atalanta), Mora(svincolato, Pescara?), Pinato(Sassuolo).
Per quanto riguarda gli attaccanti hanno salutato la Spal Colombo(Milan), Latte Lath(Atalanta), Melchiorri(svincolato, Perugia?), Rossi(svincolato), Vido(Atalanta).

La rosa su cui, almeno nelle fasi iniziali della preparazione, potrà contare Roberto Venturato, non dovrebbe discostare molto dalla seguente:

PORTIERI: Abati, Alfonso, Pomini, Thiam
DIFENSORI: Arena, Almici, Celia, Dalle Mura, Dickmann, Iskra, Meccariello, Pabai, Peda, Saiani, Tripaldelli, Varnier
CENTROCAMPISTI: Mancosu, Maistro,
Tunjov, Viviani, Zanellato, Zuculini, Murgia(in attesa di cessione) e Esposito(in attesa di cessione)
ATTACCANTI: Finotto, Rabbi, Rauti, Van Veert(in arrivo), Di Francesco(in attesa di cessione), D’Orazio(in attesa di cessione)
Nel frattempo sono saliti a 1.218 gli abbonati che hanno esercitato il diritto di prelazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.