SPAL: le prime immagini di Felipe e Rizzo a Ferrara

Visite mediche e firme per i neospallini. Giovedì presentazione campagna abbonamenti. Dall’Ara impianto alternativo al Mazza. Mercato: Hernani e Paloschi c’è qualche possibilità….

Primo giorno a Ferrara per il difensore Felipe, arrivato dall’Udinese e il centrocampista Rizzo, reduce da una stagione con la maglia del Bologna. Attesa per la definizione degli accordi con Oikonomou e Viviani. Sempre aperto il discorso con l’Udinese per Meret. Non del tutto da accantonare le speranze di arrivare a Hernani e Paloschi, che non ha ancora siglato l’accordo con il Chievo. Nel frattempo, mentre i tifosi attendono, anche con un pizzico di ansia, di conoscere prezzi e modalità della campagna abbonamenti, che saranno svelati giovedì della prossima settimana, proseguono a ritmo serrato i lavori allo stadio. A proposito, come prevedono i regolamenti, la dirigenza biancoazzurra ha indicato che l’impianto alternativo al Mazza è il Dall’Ara di Bologna. Comune e Società assicurano che lo stadio di corso Piave sarà comunque pronto per la prima gara interna prevista dal calendario, che dovrebbe essere la seconda di campionato.
Nel frattempo comunicato che per le prossime tre stagioni Best Union Company sarà il partner ufficiale della società biancazzurra per il servizio di ticketing e tessera del tifoso, con i punti vendita autorizzati in tutto il territorio nazionale ed attraverso il circuito online www.vivaticket.it.
L’azienda emiliana è tra i principali operatori italiani nel settore della produzione di sistemi di biglietteria elettronica, in grado di fornire un’ampia gamma di soluzioni per manifestazioni nei settori cultura, spettacoli ed intrattenimento.

La società SPAL informa che l’emissione delle nuove tessere del tifoso coinciderà con la partenza della campagna abbonamenti

L’arrivo al Centro G.B. Fabbri di Felipe

L’arrivo in via Copparo di Rizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *