SPAL – LECCE 1-0 (79′ Strefezza)

Spettacolo e tante emozioni al Paolo Mazza, peccato che il pubblico non abbia potuto applaudire la prestazione da apprezzare sotto tutti i profili offerta dalle due squadre, che hanno confermato di poter ambire ai primissimi posti della classifica. A decidere la prodezza di Strefezza, ma anche gli interventi di Thiam, nella doppia sfida a tu per tu con Coda quando il punteggio era ancora sullo 0 a 0. Spal vicina al gol con i pali, uno per tempo, centrati da Sernicola(conclusione dalla distanza) e Paloschi(colpo di testa ravvicinato). Brivido in pieno recupero per la traversa colpita con uno stacco aereo da Lucioni. Ndll’economia della gara ha avuto un peso determinante la scelta di Marino di inserire nella formazione iniziale sei giocatori rimasti a riposo a Venezia. Questo a conferma che sono tanti i giocatori in rosa in grado di assicurare un contributo importante. Unica nota negativa l’ammonizione che farà scattare un turno di squalifica per Tomovic, che salterà la trasferta sul campo dell’Ascoli, che ha esonerato l’allenatore Delio Rossi. Spal terza con 26 punti, preceduta solo da Salernitana a quota 28 e a Empoli a 27


SPAL: Thiam; Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Murgia, Esposito Sal., Sernicola; Castro, Valoti; Paloschi. A disp. Minelli, Gomis, Brignola, Dickmann, Di Francesco, Esposito sei., Floccari, Missiroli, Okoli, Sala, Salamon, Spaltro. All. Marino

LECCE: Gabriel; Adjapong, Lucioni, Zuta, Calderoni; Paganini, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Stepinski, Coda. A disp. Bjorkengren, Bleve, Falco, Henderson, Listkowski, Maselli, Meccariello, Monterisi, Pettinari, Pierno, Rossettini, Vigorito. All. Corini (Lanna)

Arbitro: Doveri di Roma

Assistenti: Massara, Moro

Quarto ufficiale: Fourneau

5′ Prima occasione per il Lecce con Coda che non trova lo specchio della porta.

12′ Vicinissima al vantaggio con la Spal con una conclusione di Sernicola deviata dal portiere che coglie la parte esterna del palo.

15′ Thiam blocca con sicurezza un destro di Mancosu.

25′ Destro da fuori area di Strefezza che termina lontano dai pali.

27′ Lucioni di testa impegna Thiam che non si fa sorprendere.

35′ Ancora vicinissima al gol la Spal con Paloschi che si vede respingere la conclusione ravvicinata da un intervento provvidenziale  di Gabriel.

36′ Risponde il Lecce con una incursione di Mancosu che conclude alto da buona posizione.

39′ Murgia si fa respingere una buonissima opportunità

44′ Coda con un destro dal limite sfiora il palo.

51′ Altro palo colpito dalla Spal con una deviazione aerea ravvicinata di Paloschi.

56′ Valoti da fuori non sorprende Gabriel.

63′ Ancora bravo Gabriel che respinge una deviazione aere di Murgia.

64′ Occasionissima per il Lecce con Coda che in completa solitudine si fa respingere la,conclusione da Thiam.

66′ Palochi di testa sfiora il palo.

67′ Provvidenziale intervento di Thiam su Coda.

79′ GOL Spal in vantaggio con gran destro di Strefezza che non ha lasciato scampo al portiere del Lecce.

92′ Lecce vicinissimo al pareggio con una deviazione aerea di Lucioni  che coglie la parte superiore della traversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *