SPAL: mercato sempre in fermento – INTERVISTA A TOMMASO SILVESTRI

Prime importanti schiarite con l’arrivo del portiere Branduani

SPAL-Branduani
Prosegue il lavoro del D.S. spallino Davide Vagnati, impegnato a completare il gruppo che lunedì 13 luglio si ritroverà in via Copparo, per aprire la stagione 2015/2016. Partendo dall’organico della passata stagione, dal rinnovo con Silvestri e dagli ingaggi dell’esterno mancino Beghetto e del portiere Branduani, è chiaro che i due ruoli determinanti per dare una pressochè completa fisonomia a quella che potrebbe essere la formazione base sono quelli di regista e attaccante. Per la punta tutto gira attorno al rebus Zigoni, che, una volta risolto, finirà con il determinare la scelta degli altri due elementi, che diverrebbero tre in caso di mancato rinnovo per l’ex milanista, uno giovane ed uno più esperto, per definire il reparto del quale ovviamente farà parte il confermatissimo Finotto. Per il centrocampista, visto che si fa il nome di Loviso, sarà necessario attendere la conclusione dei play-out, dato sta cercando di evitare la retrocessione del Gubbio, che sabato dovrà superare il Savona per non finire tra i dilettanti. Una volta terminata queste appendice ai campionati, si dovrebbe velocemente capire se è realmente Loviso l’obiettivo della Spal, per questo ruolo di primaria importanza. Ci saranno poi le operazioni di contorno che prevedono gli innesti di un difensore centrale, una coppia di esterni da alternare a Lazzari e Beghetto, di un paio di centrocampisti, con buone chance per uno tra Landi e Capece e due portieri Under. In queste scelte Vagnati dovrà tenere anche in considerazione l’età, valutata la necessità di ineserire nel gruppo, che non dovrà superare le ventiquattro unità, come prevedono le nuove norme per l’accesso ai contributi, di otto ragazzi nati dopo l’1 gennaio 1994, diciamo, estremi difensori di rincalzo a parte, quattro, visto che nell’organico biancoazzurro ci sono già Bellemo(’95) e Beghetto(’94). Riepilogando questi i giocatori a contratto per la prossima stagione: Branduani, Beghetto, Bellemo, Cottafava, Di Quinzio, Finotto, Gasparetto, Gentile, Giani, Lazzari, Silvestri. Legati alla Spal per la prossima stagione ci sono anche Rosina, che dovrebbere essere “prestato”, per maturare, a una squadra di serie D e Germinale, al quale Vagnati dovrà trovare una collocazione, visto che non rientra nei piani di Semplici. Nel frattempo, da ricordare che giovedì, alle 15.00, allo stadio Villani di Masi Torello, la Berretti disputerà la gara di ritorno degli ottavi di finale con la Cremonese. I ragazzi di Varricchio, essendo stati sconfitti, 3 a 1, nel match di andata, per passare il turno, dovranno imporsi 2 a 0, oppure con almeno tre gol di scarto.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/spal-silvestri-27052015.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/spal-silvestri_20150527182609.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.