SPAL – MONZA 1-1 (13′ Gytkjear, 30′ Valoti)

Giusto pareggio. Gara equilibrata. Il Monza ha mantenuto più a lungo l’iniziativa, ma la Spal ha creato un numero maggiore di occasioni e può recriminare per la mancata concessione di un rigore per un dubbio contatto tra Bettella e Paloschi, ad un passo dalla porta di Di Gregorio, autore di due decisive respinte di piede su conclusioni ravvicinate di Seck, schierato in attacco con Paloschi nel 3-5-2 presentato da Marino. Per l’ex attaccante del Sasso Marconi e Mora esordio nell’undici iniziale. Spal al quarto posto a 34 punti, alle spalle di Empoli 41, Monza e Chievo 35. Ora attesa per il mercato. Anche alla luce della prova con la corazzata Monza, confermata la sensazione che se arrivassero due pedine, centrocampista e attaccante di qualità, la squadra di Marino potrebbe inserirsi d’autorità nella lotta per la promozione diretta.

SPAL: Berisha, Tomovic, Vicari, Ranieri; Strefezza, Valoti (78′ Dickmann), Missiroli, Mora (64′ Esposito), Sala (78′ Sernicola); Seck (91′ Moro), Paloschi. A disp. Thiam, Gomis, Okoli, Spaltro, Viviani, Brignola. All. Marino

MONZA: Di Gregorio; Sempirisi (81′ Donation), Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi (89′ Armellino), Barberis, Barilla’; Boateng (81′ Ricci), Gytkjaer (64′ Diaw), Dany Mota. A disp. Lamanna, Aanstasio, D’Errico, Scaglia, Scozzarella, Maric, Colpani, Pirola. All. Brocchi

9′ E’ di Strefezza la prima conclusione verso la porta, che si spenga a lato di un paio di metri.

13′ GOL Il Monza sblocca il punteggio alla prima occasione con Gytkjear e che di testa concretizza un pregevole traversone di Mota Carvalho.

27′ Valoti dal limite conclude alto sopra la traversa.

30′ GOL Pareggia la Spal con uno splendido destro al volo di Valoti dopo un calibrato cross di Sala.

41′ Paloschi di testa alza sopra la traversa.

48′ Punizione dal limite di Strefezza di poco alta sopra la traversa.

58′ Barberis dal limite impegna Berisha.

15′ Diagonale di Seck respinta da De gregorio con I piedi.

31′ Azione personale di Seck conclusa con un diagonale deviato dal portiere.

90′ Barberis dal limite calcio alto

93′ Moro da buona positions calcio alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *