SPAL – a Parma lunedì alle 18.30

E’ la proposta del Consiglio di Lega, che prevede lo spostamento  della gara con il Cagliari a sabato 14, alle 15.00

Il Consiglio di Lega straordinario, riunitosi in call conference, ha predisposto la proposta da presentare all’Assemblea, cui spetta la decisione definitiva in programma mercoledì, sui recuperi delle gare non disputate della 26a giornata. Sabato 7 prevista Sampdoria-Verona ore 20.45, allo stesso orario domenica 8 Udinese-Fiorentina. Lunedì alle 18.30 Parma-Spal, Milan-Genoa e Sassuolo-Brescia, alle 20.45 Juventus-Inter. In questo modo, considerato che il decreto del Governo che vieta l’accesso del pubblico negli stadi di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto scade domenica, le partite verrebbero disputate a porte aperte. La settimana successiva il programma prevederebbe le gare della 27a giornata: venerdì 13 Verona-Napoli ore 18.45 e Bologna-Juventus ore 20.45, sabato 14 Spal-Cagliari ore 15.00, Genoa-Parma ore 18.00 e Torino-Udinese ore 20.45, domenica 15 Lecce-Milan ore 12.30, Fiorentina-Brescia e Atalanta-Lazio ore 15, Inter-Sassuolo ore 18, Roma-Sampdoria ore 20.45. Slitterebbero di una settimana tutti i turni, con inserimento di una giornata dal 12 al 14 maggio, così da chiudere il campionato regolarmente il 24 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *