SPAL: poker di acquisti

Arrivano Capradossi, Da Riva, Mancosu e Zuculini.


Giornata assai proficua per la Spal. Messi a segno quattro colpi. Definiti gl ingaggi del difensore Andrea Capradossi, dell’esperto centrocampista Franco Zuculini e dell’ex capitano del Lecce, il trequartista Marco Mancosu. Saranno a Ferrara nelle prossime ore. Definita anche la trattativa per il giovane centrocampista, scuola Atalanta, Jacopo Da Riva, che sarà a disposizione di Clotet dalla prossima settimana. Indubbiamente un poker di acquisisti che alza il tasso qualitativo della Spal. Per completare l’organico e il definitivo salto di qualità necessari ancora tre innesti. Due esterni difensivi e l’uomo gol. Specie per l’attaccante, l’affare è condizionato dalla partenza di almeno uno degli elementi il cui ingaggio pesa sui bilanci societari. Se la troika Tarantino-Zamuner-De Franceschi avrà l’opportunità du centrare questi obiettivi, la Spal potrebbe anche iscriversi nella corsa ai play-off

2 pensieri riguardo “SPAL: poker di acquisti

  • 20/08/2021 in 7:44
    Permalink

    La riapertura del Mazza?
    Ma siamo in Italia? Si non capisco il perché…anche quando la Spal è venuta i serie A lo stadio è stato bloccato per i presunti problemi di sicurezza anche allora vi erano sospetti di mazzette o pagamenti strani poi risolti…..e ora ancora su gli stessi problemi e ancora quando mancano pochi giorni alla inizio del campionato, politica del piffero.

    Rispondi
    • 21/08/2021 in 15:16
      Permalink

      Puntuale . All’inizio del campionato!. Prima d’ora la situazione era la stessa ! Per favore , chi indaga non sia “ superficiale” e decida una volta per sempre , sentenziando e chiudendo per sempre ,non all’italiana.
      Dopo più di due anni tutto sta al suo posto .
      Fra cento anni la stessa struttura sarà invecchiata ……

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.