SPAL – PONTEDERA: 6-0(3’st Missiroli, 12′-20′-32’st Seck, 15-35’st Colombo)

C’è Colombo, che parte dalla panchina, doppietta, palo e assist. Soddisfatto della prova dei suoi Clotet

Prima amichevole stagionale per la Spal. Tra i giocatori in distinta anche Lorenzo Colombo, il 19enne attaccante, proveniente dl Milan. E’ arrivato alla Spal con la formula del prestito secco. Inizialmente Clotet ha schierato: Thiam; Spaltro, Vicari, Coccolo, Yabre; Murgia, Viviani, Tunjov; Ellertsson, Latte Lath, Di Francesco. Avvio equilibrato. Prima opportunità al 23′. Angolo dalla sinistra di Di Francesco, semigirata di Vicari e palla sul palo alla destra della porta toscana. Al 35′ va in gol Ellertson con un preciso rasoterra a fil di palo, su imbucata di Viviani, rete però annullata per fuorigioco. Occasione per Latte Lath al 40′, ma la conclusione ravvicinata dell’ex attaccante dell’Atalanta è finita sul corpo del portiere avversario. All’ultimo minuto gran punizione dalla distanza di Viviani, il più in vista nel corso della prima frazione di gioco, respinta dal numero 1 ospite. Clotet, come prevedibile, ha rivoluzionato la squadra nella ripresa, Seculin; Dickmann, Vicari(29’st Peda), Mazzocco, Yabre(29’st Saiani); Missiroli, Esposito, Mora; Seck, Colombo, D’Orazio. Dopo 3′ Spal in vantaggio. Rete di Missiroli, pronto a sfruttare, con un destro ravvicinato, un assist al volo di Seck, dopo una punizione laterale calciata d Esposito. Subito in evidenza Colombo. All’8′ con un bel sinistro a giro l’attaccante appena arrivato dal Milan si vede negare il gol dal palo alla destra della porta difesa da Sposito. Raddoppio per la Spal al 12′ di Seck. Assist con il petto di Missiroli e con freddezza trasformazione dell’attaccante di Clotet. Al 15′ arriva anche il tris, per merito di un preciso destro a giro di Colombo. 4-0 al 17′. Tocco in verticale di Colombo per Seck che si presenta a tu per tu con il portiere avversario e deposita il pallone in rete. L’attaccante senegalese confeziona con un’azione personale anche il quinto gol, terzo personale. Doppietta anche per Colombo con tocco determinante a due passi dalla porta toscana, su cross di Saiani. Notati a bordo campo Simone Colombarini, Massimo Tarantino e Sergio Floccari.
A fine partita Clotet è parso soddisfatto: “Mi ha piaciuto il modo di interpretare la gara da parte di tutti i miei giocatori -ha sottolineato l’allenatore della Spal- e la voglia di partecipare collettivamente alla costruzione del gioco. Buona intensità, ma dobbiamo fare maggior attenzione, evitando di perdere palloni in situazioni pericolose. Ma ci può stare, perché tutti i ragazzi hanno come obiettivo prioritario quello di costruire gioco”. Clotet è anche intervenuto sul futuro- “Fino ad oggi -ha sottolineato il tecnico spagnolo- la famiglia Colombarini ha operato bene, con l’arrivo del signor Tacopina, penso che arriveranno altri giocatori importanti. Ha una mentalità vincente e parlando con lui ho capito che abbia la mentalità giusta per far crescere tutta la società”.

Un pensiero su “SPAL – PONTEDERA: 6-0(3’st Missiroli, 12′-20′-32’st Seck, 15-35’st Colombo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.