SPAL – PORDENONE 1-3 (33′ Butic, 41′ Paloschi, 56′ Ciurria, 91′ Zammarini)

La peggior partita della squadra di Marino. Un tiro in porta in 90′, quello del gol di Paloschi. Si salvano solo Berisha e Dickmann. A Parziale scusante le tante assenze. Il secondo posto si allontana, non tanto per i quattro punti da recuperare sul Monza, ma per i limiti della rosa a disposizione di Marino. Solo se Asencio e Tumminello saranno a disposizione in tempi brevi e dimostreranno che gli infortuni sono un lontano ricordo potranno restare in vita le speranze di inserimento nella corsa alla promozione diretta. La prestazione con il Pordenone le ha notevolmente ridotte. Importante banco di prova sabato con la capolista Empoli. Non ci sarà Valoti, l’ammonizione nella gara con il Pordenone fa scattare la squalifica, difficile anche prevedere il recupero degli infortunati.


SPAL: Berisha; Tomovic, Vicari, Sernicola; Dickamnn, Segre (63 Missiroli), Esposito (75′ Di Francesco), Mora (63′ Valoti), Strefezza; Moro (46′ Seck), Paloschi. A disp. Thiam, Gomis, Ranieri, Okoli, Spaltro, Viviani, Tumminello. All. Marino

PORDENONE: Perisian, Berra, Vogliacco, Camporese, Falasco; Magnino (87′ Stefani), Misuraca, Rossetti (69′ Scavone); Biondi (82′ Zammarini); Ciurria, Butic (87′ Musiolik). A disp. Bindi, Passador, Morra, Banse, Chrzanowski. All. Tesser

3′ Prima occasione da rete per gli ospiti con una girata al volo di Ciurria che termina di poco a alto.

20′ Destro di Moro che termine alto sopra la traversa della porta difesa da Perisian.

29′ Mora da fuori area non trova lo specchio della porta.

33′ GOL Pordenone in vantaggio con una deviazione in mischia di Butic che supera Berisha.

35′ Berisha è bravo a respingere su Butic.

41′ GOL Torna in equilibrio la partita con una deviazione aerea di Paloschi, che concretizza un assist in acrobazia di Dickamann.

54′ Biondi non approfitta di una incertezza in fase di disimpegno di Berisha.

56′  GOL Torna in vantaggio il Pordenone con Ciurria che sfrutta un errore di Vicari.

71′ Punizione di Butic respinta abilmente da Berisha.

91′ Gol Terza rete del Pordenone realizzata in contropiede da Zammarini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *