SPAL: presentati i Camp estivi 2019

Undici le location, riservate a ragazzi e ragazze dai sei ai sedici anni. A Ferrara allo stadio Paolo Mazza e al Centro G.B. Fabbri

Due Camp in città Stadio Paolo Mazza e Centro G.B. Fabbri, due sui Lidi a Scacchi(riservato alle ragazze) e Nazioni, due sulle Alpi a Tarvisio e Alleghe, più quelli organizzati dalle società affiliate “elite” a Gravina di Puglia, Sant’Agata sul Santerno, Prato, Segrate e Vibo Valenzia, queste le proposte della Spal per i giovani da sei a sedici anni, nei prossimi mesi di giugno e luglio. I costi settimanali vanno dai 270 euro per le location delle affiliate ai 670 della formula Night e Day a Tarvisio. I ragazzi saranno seguiti da tecnici della Spal che insegneranno agli iscritti la tecnica di base e i vari aspetti del calcio. In tutte le location saranno presenti, oltre ai tecnici, animatori e medici. “Felice di veder aumentare costantemente le richieste -ha sottolineato il Presidente Walter Mattioli- ci avviciniamo a quota cinquecento, l’obiettivo è arrivare a mille. Lavoriamo tanto sui giovani, non solo sotto il profilo sportivo, ma molto su quello formativo. Siamo gratificati dai tanti consensi e dal continuo aumento del numero dei ragazzi che si avvicinano alla Spal. Ormai il Centro G.B. Fabbri ci sta stretto, per questo stiamo impegnandoci per nuove strutture a Malborghetto. Peccato non poter più contare sul Country, mi chiedete se siamo interessati al Club di Fossadalbero. Noi -ha concluso Mattioli, con una risposta sibillina che lascia le porte aperte ad una possibile trattativa- siamo sempre vigili su ciò che succede sul territorio…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *