SPAL: primo contratto prof per Antonciuc e Simonetta. Esposito e Colombo con l’Under 21

Per i due sedicenni del settore giovanile accordo fino a 30 giugno 2024

La Spal ha comunicato aver sottoscritto un contratto sportivo con Cristian Antonciuc e Jacopo Simonetta, ragazzi del settore giovanile.

I due giocatori, entrambi classe 2006, hanno firmato un contratto con il Club biancazzurro fino al 30 giugno 2024.

Antonciuc è alla SPAL dall’età di sette anni quando è entrato a far parte dell’Attività di Base spallina. Centrocampista dalle spiccate doti offensive e dotato di un ottimo tiro, Cristian fa parte della rosa dell’Under 16 guidata da mister Sansovini anche se in questa stagione è stato più volte aggregato alla selezione Under 17.

Simonetta, originario della Calabria e fratello del centrocampista della Primavera Diego, è al suo quarto anno tra le fila del Settore Giovanile biancazzurro. Trequartista con grande tecnica e visione di gioco, Jacopo fa parte della formazione Under 17 allenata da mister Rivalta ed è stato anche inserito nella lista dei giocatori per la 72° edizione della Viareggio Cup.

Il giovane trequartista, inoltre, è un punto fermo della Nazionale Italiana Under 16 con la quale ha messo a segno tre reti nelle sei apparizioni con la maglia azzurra.

(foto da sito Spal)

Lorenzo Colombo e Salvatore Esposito sono stati convocati per i prossimi impegni della rappresentativa Under 21 dal C..T. Paolo Nicolato.

La squadra si radunerà domenica 20 marzo presso il “Centro di Preparazione Olimpica” di Tirrenia (PI), dove sosterrà tre giorni di lavoro prima di trasferirsi nel pomeriggio di mercoledì 23 marzo a Podgorica per la sfida contro il Montenegro, in programma venerdì 25 marzo alle ore 18:30 al “Gradski Stadium”, valida per il Gruppo F.

Al termine, gli Azzurrini faranno rientro in Italia a Portopiccol(TS), dove torneranno ad allenarsi in vista della seconda gara di Qualificazione con i pari età della Bosnia-Erzegvina, che si disputerà martedì 29 marzo alle ore 17:30 allo Stadio “Nereo Rocco” di Trieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.