SPAL – PRO VERCELLI 0-0

SPAL FERMATA IN CASA: CON LA PRO E’ 0-0. FESTA RINVIATA.

Formazioni speculari quelle scelte dai mister di Spal e Pro Vercelli, squadre compatte sul 3-5-2. Spal che si rende pericolosa al 7’con una conclusione di Schiattarella che termina alta. Piemontesi pericolosi al 10’da un cross dalla destra di Germano, La Mantia finisce giù, lamenta il rigore la panchina, il direttore di gara lascia correre. Al 20’i biancoazzurri spingono, Lazzari guadagna il fondo, palla morbida per la testa di Mora che colpisce ma Vives appostato sulla linea di porta respinge. Al 28′ Germano la mette dentro tesa per Morra all’interno dell’area, il cui destro non troppo deciso viene respinto da Meret. Due minuti dopo percussione per vie centrali di Schiattarella, da un rimpallo nasce un filtrante per Floccari che duella a sportellate, punta la porta e al momento della conclusione viene atterrato da dietro da Castiglia, l’arbitro lascia proseguire, episodio molto discutibile. Al 40’su sponda di Mora di testa, Floccari nei pressi dell’area piccola calcia forte di collo con il pallone che finisce fuori di poco. Ripresa che vede la Spal in difficolta’nel trovare i giusti varchi date le chiusure imposte dalla Pro che spesso si trova a difendere con dieci uomini nella propria metà campo. Al 71′ Lazzari guadagna il fondo ma il suo cross attraversa tutta l’area di rigore piemontese e finisce out. Al 72′ Floccari tenta il sinistro rasoterra da dentro l’area, Provedel blocca. Al 78′ Nardini pesca all’interno dell’area spallina Morra che da posizione defilata ma favorevole spreca un’occasione ghiottissima calciando sul bordo della rete. Al 80′ Eguelfi fa venire i brividi alla Spal su punizione dal limite concessa per fallo di Arini, sinistro a giro che sibila vicino al palo alla sinistra di Meret. Al 83′ corner per la Spal, cross di Costa svetta Cremonesi ma la conclusione sorvola la traversa. Al 86’traversa per la Spal, Antenucci a giro da fuori area calcia benissimo, ma la palla non entra. Al 88′ goal annullato alla Spal, calcio di punizione di Costa tagliato in area, sul colpo di testa di Zigoni la palla entra in rete, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco difficilmente individuabile, episodio molto dubbio. Ancora Zigoni al 93’salta alto su cross dalla sinistra, ma il colpo di testa finisce alto.

SPAL: Meret; Bonifazi, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella (dal 73’Schiavon), Arini, Mora, Costa; Floccari (dal 80’Zigoni), Antenucci. All. Semplici

PRO VERCELLI: Provedel; Berra, Vives (dal 69’Luperto), Konate; Nardini, Germano, Castiglia, Altobelli, Eguelfi; La Mantia (dal 76’Bianchi), Morra. All. Longo

Arbitro: Sig. Martino di Teramo

Ammoniti: Schiattarella, Arini (S), Altobelli, Eguelfi, Provedel, Bianchi (P)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *