SPAL-PRO VERCELLI: 1-1, beffa finale

Un colpo di testa del piccolo Martini, andato a deviare il pallone a centro area, indisturbato, ha consentito alla Pro Vercelli di rimontare il gol di Arma, chiudere sull’1 a 1, condannando la Spal ai play-out. La squadra di Vecchi, squalificato e sostituito in panchina da Brescia, salvato in più occasioni da Capecchi, ha esageratamente lasciato in mano il gioco agli avversari e fatalmente è stata punita. La Spal è ora, a quota 28, penultima, con sei lunghezze di vantaggio sul fanalino di coda Foligno e staccata di sei punti dalla zona salvezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *