SPAL – RIMINI: 6-2(2’pt Melchiorri, 11’pt Mora, 40’pt Gabbianelli, 12′-25′-42’st Latte Lath, 19’st Piscopo, 44’st Germinale)

Tris di Latte Lath che chiede spazio, buone impressioni dagli esordienti Pomini, Melchiorri, Zuculini e Crociata

SPAL: Seculin; Spaltro, Vicari, Coccolo, Celia; Esposito, Mora; Seck, Mancosu, Abou; Melchiorri.
Due conclusioni ravvicinate di Melchiorri(cross Seck) e di Mora(assist Esposito) hanno regalato alla Spal il doppio vantaggio dopo appena 11′. Al 40′ il Rimini ha accorciato le distanze con una bel controllo e girata, da centro area, di Gabbianelli, che ha concluso un’azione originata da una palla persa in uscita da Seck. Allo scadere solo la traversa ha negato il gol a Esposito che ha magistralmente calciato una punizione dal limite.
Dopo l’intervallo Clotet ha attinto a piene mani dalla panchina, rivoluzionando lo schieramento della sua squadra.
SPAL(secondo tempo): Pomini; Dickmann, Heidenreich, Coccolo(22’s.t. Nador), Saiani; Zuculini, Mora(22’s.t. Viviani); Piscopo, Crociata, Abou; Latte Lath.
Al 12′ arriva il 3 a 1. Ottimo movimento di Latte Lath che si inserisce in area, viene pescato da Crociata, controlla il pallone, anticipa l’uscita del portiere romagnolo e arrotonda il punteggio. Arriva anche il 4 a 1. Punizione calciata a sorpresa in verticale per Latte Lath, immediata la conclusione respinta da Marietta e pallone scaraventato in rete da Piscopo. Ancora Latte Lath protagonista. Suo anche il gol del 5 a 1, con una facile conclusione ravvicinata su assist di Zuculini, che si è ripetuto con un pallonetto respinto sulla linea da un difensore che ha finito con il regalare il pallone, per il colpo di testa a porta sguarnita per il tris, all’ex attaccante dell’Atalanta. Alla ripresa Rimini in avanti con il cross per l’ex Germinale che, con un tocco da due passi, ha fissato il punteggio finale sul 6 a 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.