SPAL – ROMA 1-6 (10′ Kalinic, 24′ Cerri, 38′ Perez C, 47′ Kolarov, 52′ e 75′ Bruno Perez, 91′ Zaniolo)

Squadra alla deriva, meglio pensare al futuro, ma ricostruire non sarà facileSPAL: Letica; Sala (6′ Reca), Vicari, Tomovic, Felipe, Dabo, Valdifiori (35′ Tunjov), Murgia, D’Alessandro (58′ Di Francesco), Cerri (58′ Petagna), Strefezza (81′ Cuellar). disp. Thiam, Meneghetti, Bonifazi, Cionek, Cuellar, Fares, Missiroli, Salamon. All. Di Biagio

ROMA: Lopez; Mancini (56′ Cetin), Smalling, Kolarov; Peres, Diawara (56′ Villar), Cristante, Spinazzola (46′ Zappacosta), Perez (78′ Kluivert), Pellegrini (56′ Zaniolo),; Kalinic. A disp. Fuzato, Cardinali, Dzeko, Mkhitarian, Pastore, Perotti, Veretout. All. Fonseca

11′ GOL Roma immediatamente in vantaggio con Kalinic che ribadisce in rete una respinta diffettosa di Letica.

22′ Kalinic solo davanti al portiere manca la deviazione vincente.

24′ GOL Pareggia la Spal con una pregevissima deviazione area di Cerri

38′ GOL Perez approfitta un imbarazzante errore e di Reca e supera per la seconda  volta Letica.

47′ GOL Terza rete della Roma nel una conclusione da lontanissimo di Kolarov che sorprende colpevolmente Letica.

52′ GOL Bruno Peres porta a quattro le marcature con un diagonale che non lascia scampo a Letica.

70′ Occasionissima per la Spal con Petagna che a porta vuota si fa ribattere e la conclusione sullamlinea.

75′ GOL Bruno Peres porta a cinque le marcature con un diagonale che si infila all’incrocio di pali.

90′ GOL Sesto gol della Roma con una azione personale di Zaniolo che si beve tutta la difesa biancazzurra e supera Letica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *