SPAL – SASSUOLO 1-2 – Società valuta posizione di Semplici, Di Biagio favorito in caso di cambio

Dopo le vittorie di Lecce e Genoa, con la zona salvezza a distante sette punti, per evitare la retrocessione servirebbe un vero e proprio miracolo


SPAL: Berisha; Tomovic, Vicari, Bonifazi; Strefezza, Dabo (42′ Murgia), Missiroli, Castro, Reca; Di Francesco (84′ Valdifiori), Petagna. A disp. Thiam, Letica, Cionek, Valdifiori, Valoti, Floccari, Felipe, Salamon, Zukanovic, Fares, Tunjov. All. Semplici

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Ferrari, Romagna, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Traore (46′ Defrel), Boga; Caputo. A disp. Pegolo, Marlon, Magnanelli, Rogerio, Djuricic, Peluso, Muldur, Raspadori, Haraslin, Magnani, Bourabia. All. De Zerbi.

7′ Conclusione da fuori di Boga che non impensierisce Berisha.

9′ Prima occasione per la Spal con Petagna, che liberato da una deviazione aerea di Castro viene anticipato al momento della conclusione.

21′ Occasione da rete per il Sassuolo, con Berardi che non trova lo specchio della porta da posizione ravvicinata.

24′ GOL Spal in vantaggio con una deviazione aerea ravvicinata di Bonifazi, che sfrutta un vistoso errore della difesa ospite.

28′ Berisha blocca con sicurezza una punizione calciata dal limite da Berardi.

30′ Spal vicina al raddoppio con un contropiede di Reca che ha portato alla conclusione Di Francesco, che ha impegnato alla difficile deviazione Consigli.

34′ Diagonale di Petagna che sfiora il palo.

54′ Ci prova da fuori area Berisha, ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa.

58′ Azione personale di Strefezza con conclusione deviata in corner.

63′ GOL Il Sassuolo pareggia con un rigore trasformato da Caputo, decretato dall’arbitro per fallo di Tomovic ai danni di Boga.

66′ Prodezza il Consigli che compie un miracolo deviando una conclusione di Di Francesco sul palo.

69′ Sinistro a lato di poco di Defrel.

70′ Punizione di Murgia che sfiora l’incrocio di pali.

73′ Berisha blocca su Obiang.

84′ Kyriakopoulos lanciato in area viene chiuso provvidenzialmente da Berisha.

90′ GOL Vantaggio e la Sassuolo con Boga che di testa supera Berisha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *