Spal: Semplici in vista della trasferta a Chiavari(video)

Sul campo di un’Entella che in casa non perde mai…

Chiavari e Verona, due trasferte ostiche, quanto probabilmente chiarificatrici sui reali obiettivi a cui la Spal potrà ambire fino al termine della stagione. Si inizia con l’impegno sul terreno dell’Entella, sul sintetico di una squadra imbattuta tra le mura amiche, che da un paio di anni basa le sue fortune proprio sui risultati dei confronti interni. Delle difficoltà che la Spal dovrà affrontare ne è ben cosciente anche Semplici, che sottolinea pure i valori fisici e tecnici della squadra dell’ex spallino Roberto Breda. Basta infatti citare i nomi di Troiano, da sempre pallino di Davide Vagnati, Tremolada, Caputo(13 reti) e Catellani per rendersi conto del potenziale dell’Entella, che in casa ha vinto sette volte, pareggiato quattro ed è andata a segno in ventiquattro occasioni. Probabile, considerando l’atteggiamento offensivo dei liguri, che Semplici riproponga Arini in mediana, per il resto non dovrebbero registrarsi novità rispetto all’undici inizialmente schierato con l’Ascoli. Paiono infatti recuperabili Lazzari e Antenucci. Per Entella-Spal è stato designato Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo. Assistenti: Stefano Bellutti(TN)-Paolo Formato(BN). IV uomo: Pierantonio Perotti(Modena). 344 gli sportivi ferraresi già in possesso del biglietto.

Intervista Leonardo Semplici(1a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170209_140326_trim-1ef80693-f69b-45af-bea9-ee494f027692.mp4[/flv]

Intervista Leonardo Semplici(2a parte)
[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/sfondo.jpeg”]rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/fe_20170209_140643_trim-d52d92c6-d508-4297-8621-ef37301a1b16.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *