SPAL: si ferma Pandiani, si va verso il 3-5-2

spal-nuove-27spal-nuove-174Problemi muscolari per Jurgen Pandiani che va a far compagnia, nella lista degli indisponibili, a Falcier e Vita. Tutto ok invece per Di Quinzio, Paro e Silvestri, che hanno preso parte alla partitella in famiglia fatto disputare da Gadda, iniziando con ritmi lenti, per provare posizioni, movimenti e schemi, finendo in crescendo. Il tecnico spallino ha schierato, in quello che potrebbe essere l’undici da utilizzaqre con il Porto Tolle, tre difensori centrali D’Orsi, Buscaroli e Silvestri. Sugli esterni Lazzari e Fantoni, a sostegno di Landi, Capellupo e Di Quinzio. In avanti la coppia Cozozlino-Varricchio. Presenti in via Copparo il patron Simone Colombarini, il D.S. Davide Vagnati ed il presidente Walter Mattioli, reduce dall’incontro con i dirigenti dell’Inter con i quali ha aperto una corsia preferenziale per lo scambio di giovani.

Un pensiero su “SPAL: si ferma Pandiani, si va verso il 3-5-2

  • 24/10/2013 in 18:15
    Permalink

    Rivoglio Leo Rossi………………………………..

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *