SPAL: mercato chiuso con Simic. Cionek finisce in anticipo l’allenamento

Arriva dall’Empoli il difensore croato. Cremonesi all’Entella.

Mercato chiuso senza sussulti dell’ultima ora. La Spal ha raggiunto l’accordo con la Sampdoria, proprietaria del cartellino, per l’ingaggio del difensore croato Lorenzo Simic, 21 anni, che nel corso di questa stagione ha disputato 17 gare, realizzando tre gol, con la maglia dell’Empoli. Fisico prestante con i suoi 192 centimetri, destro, mentre alla Spal potrebbe essere più utile un mancino. Dovrebbe coprire lo spazio, come Under, lasciato libero da Della Giovanna, trasferitosi all’Arezzo. Cremonesi si è accasato all’Entella. Vagnati ha fatto un tentivo con Gabriel Paletta, in questi giorni svincolatosi dal Milan, al quale sono giunte però importanti offerte dall’estero, in particolare dalla Turchia e probabilmente finirà al Ferenbache, anche se non ha ancora firmato e quindi. essendo libero, ancora con la possibilità di accasarsi anche in Italia. Sul fronte partenze pressioni dalla Salernitana per Schiattarella, ma da Ferrara è arrivato un secco rifiuto. Riepilogando sono arrivati Cionek(Palermo), Simic(Sampdoria/Empoli), Dramè(Atalanta), Everton Luiz(Partizan Belgrado), Kurtic(Atalanta), sono invece stati ceduti Mora(Spezia), Oikonomou(Bari), Cremonesi(Entella), Rizzo(Atalanta), Bellemo(Padova), Della Giovanna(Arezzo). Un mercato da cui la Spal esce indubbiamenete rinforzata, con, se si vuole proprio cercare un motivo di riflessione, il mancato innesto di un difensore di esperienza, possibilmente mancino, visto che tra i centrali di Semplici l’unico ad avere come sinistro il piede prediletto è Felipe, che, oltre tutto, è stato, suo malgrado, costretto doversi confrontare con problenmi di carattere fisico per lunga parte del girone di andata. Ad onor del vero è però anche doveroso sottolineare come sul mercato elementi con queste caratteristiche non era facile reperirne. Infine uno sguardo ai giocatori che hanno fatto parte del gruppo che ha conquistato la promozione, sono rimasti Meret, Marchegiani, Vicari, Costa, Schiattarella, Lazzari, Antenucci e Floccari, oltre a Lazzari e Schiavon, gli unici reduci anche dalla conquista della serie B. Per quanto riguarda l’allenamento odierno da segnalare che Cionek è rientrato anzitempo negli spogliatoi, dopo essere stato violenetemente colpito da una pallonata. Le condizioni dell’ex palermitano saranno valutate nei prossimi giorni. Nel frattempo venduti 3.678 per la gara con il Milan, di cui 1.468 acquistati dai tifosi ospiti. 127 gli sportivi Ferraresi che si sono assicurati i tagliandi per assistere a Cagliari-Spal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *