SPAL: società, Foligno,play-out

Giorni intensissimi in casa Spal. Butelli sta cercando di portare a termine la trattativa oer la cessione dei crediti del fotovoltaico. L’intento è di chiudere con Venturellii che garantirebbe una cifra notevolmente superiore a quella assicurata dal Gioiello, si parla di circa 4.000.000 di euro. Poi potrebbe concretizzarsi il passaggio all’Arslab. Ufficializzata la presentazione del ricorso al TNAS per la richiesta di riduzione di due dei quattro punti di penalizzazione, con la speranza di ottenerne almeno uno. Nel frattempo la squadra prosegue la preparazione per la trasferta di Foligno. Si punta al successo pieno, confidando contemporaneamente in un passo falso di Monza o Viareggio per raggiungere almeno il terz’ultimo posto. Probabile che Vecchi non rischi Zamboni e alcuni dei sette diffidati(Arma, Beduschi, Canzian, Capecchi, Fortunato, Pambianchi., Giovanni Rossi). Arbitro: Edoardo Paolini della sezione di Ascoli, primo anno in CANPRO, novità per la Spal. Intanto simpatica iniziativa della 4 Torri, in particolare del presidente Moretti che, anche a nome di Arslab, ha invitato a cena alla sagra dello Scottadito, al Barco, il gruppo spallino al completo. Alla serata possono partecipare anche i tifosi. L’obiettivo è assicurare un caloroso e meritato sostegno a Zamboni e compagni nelle ultime tre gare della stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *