SPAL: società restano i dubbi

Ancora non si definisce la vicenda societaria. Butelli non ha incontrato i soci di Arslab, nonostante si fossero presentati nel pomeriggio in via Copparo. Diciamo che c’è stata qualche incomprensione con Moretti e Mazzoni negli uffici del Centro e l’azionista di maggioranza in campo a seguire l’allenamento, così tutto è stato rimandato al tardo pomeriggio con incontro tra il presidente della Spal, Bortolo Pozzi e Nicola Zanardi.

Dopo il summit a tre, sostanzialmente non si registrano particolari novità, restano aperte trattive e dialogo con Arslab, ma non escluderemmo del tutto che Butelli, nonostante le sue continue smentite, stia riprendendo anche in considerazione l’ipotesi di rimanere in sella, anche perchè sarà lui, con la cessione del fotovoltaico che continua ad assicurare essere praticamente già definita, a garantire quanto richiesto dal giudice in occasione dell’udienza del 16 maggio.

Per Arslab quindi ancora tempo per chiudere il cerchio con gli imprenditori ferraresi. In precedenza accordo raggiunto per i dipendenti. E’ stato assicurato il pagamento del mese di novembre entro il 30 aprile ed il saldo totale delle spettanze a metà maggio. Sul fronte squadra, vista l’indisponibilità di Zamboni, Vecchi sta provando la difesa a cinque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *