SPAL: squalificato Valoti, la Juve al Mazza tra le due partite dei quarti Champions

La Primavera debutta nella Viareggio Cup superando 2 a 0 la Salernitana

Come previsto il Giudice Sportivo ha squalificato per una giornata Mattia Valoti. Un turno di stop anche per Florenzi, che quindi salterà la trasferta di Ferrara, in una Roma che dovrà fare i conti anche con le assenze degli infortunati Manolas, De Rossi, Lorenzo Pellegrini e Under. Per Ranieri dubbi anche sulle disponibilità di Pastore e Zaniolo. Nella Spal, oltre a quello di Cionek, a sua volta reduce da squalifica, prevedibile il rientro di Lazzari, che ha ripreso a lavorare con regolarità, anche se in merito una decisione definitiva Semplici la prenderà a fine settimana, dopo essersi consultato con lo staff medico ed aver valutato le reazioni alle sedute di questi giorni. Ovviamente in casa biancoazzurra non si vogliono assolutamente corre rischi, in caso di minimo timore il ritorno dell’esterno destro sarà rimandato alla trasferta di Frosinone, in programma dopo la sosta. Nel frattempo Lazzari dà appuntamemto ai tifosi giovedì alle 18.00 allo Spal Store di via Voltapaletto. Sono 4.184 i biglietti venduti per la gara di sabato, di cui 1.181 per il settore ospiti. Buone notizie per la Spal sono arrivate dalla Champions. La Juventus, grazie al 3 a 0 rifilato all’Atletico Madrid, passa il turno. Ronaldo e compagni approdano ai quarti. Le due gare sono in programma il 9 o il 10 aprile, con ritorno il 16 o il 17. E il giorno 13 è in calendario Spal-Juventus, è prevedibile che Allegri, con lo scudetto ormai in tasca, possa risparmiare molti titolari.
Ha preso il via la Viareggio Cup. Buon esrodio per la Spal che al Mazza ha superato 2 a 0 la Salernitana. Qualche difficoltà nel corso del primo tempo con degna di nota unicamente qualche incursione sulla sinistra di Martina, ma senza pericoli per i due portieri. Dopo l’intervallo Cottafava ha inserito Spina e Rizzo Pinna. La Spal ha alzato i ritmi e trovato maggiore qualità e continuità negli inserimenti centrali. Proprio una gran conclusione del nuovo entrato Rizzo Pinna ha portato i ferraresi in vantaggio al 18′. Lo stesso Rizzo Pinna si è procurato al 24′ un rigore, che però Spina si è fatto respingere dal portiere campano Russo. In pieno recupero il raddoppio di Minaj ,partito in contropiede e freddo, con un preciso diagonale, da destra verso sinistra, a infilare l’estermo difensore della Salernitana. Nell’altra gara del girone 1 a 1 tra la rappresentativa di serie D e l’Under 19 della Cina, un risultato che consente alla squadra di Cottafava di mettere una seria ipoteca sul passaggio al secondo turno della manifestazione. Prossimo impegno per la Spal con la Rappresentativa di Serie D giovedì, alle 15.00, allo stadio Mauro Nannotti di Badesse(Siena)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *