SPAL: terminato il ritiro a Roma

Da mercoledì la preparazione riprende al Centro G.B. Fabbri. La Primavera alla Viareggio Cup

Con l’allenamanto in mattinata si è concluso per i giocatori della Spal il miniritiro di Roma. Nell’ultima seduta, negli impiati sportivi del Park Hotel Mancini, lavoro differenziato per Borriello, Konate, Mattiello, Salamon. Fatta eccezione per l’esterno svedese, che sta recuperando dopo la frattura rimediata alla vigilia del match di Coppa con il Cittadella, gli altri giocatori che hanno svolto in questi giorni attività differenziata potrebbero essere a disposizione di Semplici per la trasferta di Udine. Un eventuale loro impiego sarà deciso dal tecnico spallino verificandone le condizioni nel corso degli allenamenti che riprenderanno mercoledì sui terreni del Centro G.B. Fabbri. Questi giorni, a Roma, sono risultati particolarmente utili a Semplici per conoscere i nuovi arrivati Dramè, Kurtic e Cionek, che hanno svolto tutta l’attività fisica, tattica e tecnica con i nuovi compagni di squadra. Come nella stagione passata la Spal prenderà parte alla Viaregguio Cup, giunta alla 70a edizione ed in programma dal 12 al 28 marzo 2018. Quaranta le squadre iscritte, suddivise in dieci giorni eliminatori da quattro formazioni ciascuna.
Allo Stadio “Dei Pini” di Viareggio, oltre a altre partite, previste la gara inaugurale e la finalissima.
Come nella scorsa edizione, un incontro ufficiale del girone di qualificazione sarà disputato allo Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *