SPAL: test con la Cremonese

Con la coppia Moncini-La Mantia, prima del rientro a Ferrara e degli ultimi movimenti di mercato

Domenica, alle 16.30 a Dimaro, con diretta sulle pagine Facebook Spal, amichevole con la neopromossa Cremonese, ultimo step della preparazione in Val di Sole, cui farà seguito l’immediato ritorno del gruppo spallino a Ferrara. Dopo il test con la Vecomp, squadra militante il Lega Pro, l’asticella si alza, di fronte i biancoazzurri, che potrebbero presentarsi per la prima volta con la coppia d’attacco Moncini-La Mantia, avranno di fronte una compagine del massimo campionato. Cantiere però aperto per il debuttante Max Alvini, che, dopo gli arrivi, tra gli altri, di Radu, Vasqez, Chiriches, Ghiglione, Tsadjout, Ghiglione, Pickel e Ascacibr, attende altri innesti, specie per l’attacco. Sotto questo profilo molto più sereno Venturato che, smaltiti i postumi dell’ indisposizione che lo relegato per una settimana in albergo, potrà tornare a guidare i suoi ragazzi da bordo campo. Per completare il suo organico l’allenatore della Spal attende ancora qualche elemento. Di certo arriverà una mezzala. Il sogno è sempre costituto da Proia ma, giustamente la società non vuole partecipare a aste che potrebbero scatenarsi dopo le offerte ricevute dal Vicenza, in particolare da Reggina e Modena. Le alternative potrebbero arrivare dal Lecce, che, nella trattativa per assicurarsi Di Francesco, potrebbe infilare uno tra Majer e Bjorkengren. La Spal vorrebbe però definire l’affare con Pantaleo Corvino senza contropartite tecniche, per avere le mani libere nella scelta del tassello mancante nel settore nevralgico. Prima di parlare di altre operazioni in entrata, che potrebbero riguardare un altro interno e un difensore di fascia, dovranno essere perfezionate alcune cessioni. Per il centrocampo se ne potrà parlare solo se partiranno Esposito e Murgia, per la difesa dovrà essere trovata una sistemazione almeno a Pabai e Spaltro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.