SPAL: ultima data il 17 luglio

Gli Europei hanno fatto slittare le date per composizione degli organici dei campionati, la decisione definitiva sarà comunicata al termine del Consiglio Federale  del  19 luglio. Le società, alla quali la Covisoc comunicherà entro mercoledì 11 la mancata iscrizione, avranno tempo fino al giorno 17 per presentare i ricorsi, che potranno avere esito positivo solo se corredati dalla documentazione attestante l’avvenuta regolarizzazione di tutto quanto richiesto dalle normative federali. La Spal, ovviamente con tutte le penalizzazioni del caso(da 7 a 10 punti?), dispone quindi ancora di un paio di settimane per cercare di evitare la caduta tra i dilettanti. Per essere comunque precisi Butelli, o chi per lui(gruppo Pelliccioni?), dovrà ottenere la fideiussione di 300.000, saldare gli stipendi a tutti il 30 aprile, con relativi versamenti Irpef e Enpals, per un totale di 1.200.000 euro, che potrebbe aumentare di altri 500.000 euro, qualora non dovesse pervenire in tempo utile l’autorizzazione alla rateizzazione dell’Agenzie delle Entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *