SPAL – VENEZIA 2-0(29’pt La Mantia, 48’st Finotto

La Mantia e Finotto segnano, Alfonso para. Gli ultimi arrivati Valzania e Proia, più il rinato Varnier, contribuiscono al salto di qualità e la truppa di Venturato festeggia il sesto posto, tra gli abbracci degli entusiasti 9.000 del Mazza


SPAL: Alfonso 7; Dickmann 6, Varnier 6,5, Meccariello 6,5, Tripaldelli 6,5 (dal
35’ s.t. Celia 6); Proia 6 (dal 19’ s.t. Zanellato 6,5), Esposito 6,5, Valzania 6,5; Maistro 6 (dal 19’ s.t. Rabbi 6,5); Moncini 6,5, La Mantia 7 (dal 36’s.t. Finotto 7)
PANCHINA Thiam, Fiordaliso, Dalle Mura, Prati, Peda, Almici, Rauti, Tunjov. ALLENATORE Venturato
VENEZIA: Joronen; Candela (dal 1’ s.t. Modolo), Wisniewski, Ceccaroni, Ulmann; Crnigoj (dal 42’ s.t. Pierini s.v.), Fiordilino, Cuisance(dal 29’ s.t. Cheryshev); Jonshen (dal 1’ s.t. Tessmann), Pohjanpalo, Connolly(dal 13’ s.t. Novakovic)
PANCHINA Maenpaa, Busio, De Vries, Svoboda, Zabala, Andersen, St Clair. ALLENATORE Javorcic
ARBITRO Manganiello di Pinerolo 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.