SPAL: verso il Brescia (Intervista Semplici)

Semplici chiede massima concentrazione.Spal

Arriva il Brescia, squadra giovane e alle prese con mille problemi di organico. Brocchi deve rinunciare a Coly, Morosini, Bubnjic(che potrebbe essere recuperato) e Bonazzoli infortunati, Hunterseer squalificato e Somma in Under 21 con Cerri. I bresciani, che in trasferta sono reduci da due pesanti sconfitte, nonostante tutto, vogliono invertire la tendenza lontano dal Rigamonti, dove la scorsa settimana hanno avuto la meglio sul Cesena. Da tenere d’occhio la coppia d’attacco Caracciolo-Torregrossa che Semplici, come tutto l’ambiente biancoazzurro teme. Il tecnico Spallino, che con il Brescia, collezionerà la sua 70a panchina ferrarese, chiede quindi ai suoi di non abbassare la guardia. Indisponibili gli infortunati Meret e Cremonesi, con Cerri in Under 21, potrebbe affidarsi a Branduani; Lazzari, Gasparetto, Vicari, Giani, Beghetto; Schiattarella, Arini, Mora; Zigoni, Antenucci. Brocchi, viste le tante assenze ed il mal di trasferta, potrebbe cambiare modulo, mettendosi speculare alla Spal: Minelli; Fontanesi, Lancini, Calabresi, Bubnjic, Rossi; Bisoli, Pinzi, Martinelli; Caracciolo, Torregrossa. Spal-Brescia sarà diretta da Niccolò Baroni della sezione di Firenze. Assistenti Marco Zappatore(Taranto)- Luigi Lanotte(Barletta). IV uomo Alessandro Pietropaolo(Modena).






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *