SPAL: vince a Foligno, finisce quart’ultima, pesca il Pavia, ritorno sabato 26

Una rete di Marconi, colpo di testa al 13’pt, ha regalato alla Spal il successo, 1 a 0, a Foligno. La contemporanea sconfitta del Monza a Benevento ha consentito alla squadra di Vecchi di chiudere al quart’ultimo posto, potendo affrontare nei play-out il Pavia con il vantaggio della miglior posizione.

La gara di andata sarà giocata in trasferta domenica 20, il ritorno al Mazza, sabato 26, per evitare la concomitanza con il Palio, in programma il giorno 27. La Spal, in virtù della miglior posizione sarà salva anche con due pareggi. Vecchi avrà a disposizione tutto il gruppo, visto che a Foligno non sono arrivati cartellini gialli.

Ora attesa per il verdetto del TNAS, dovesse essere accettata la richiesta della società fel’orrarese, di vedere ridotta da quattro a due punti, la Spal sarebbe salva, a discapito del Como. Ovviamente grande rammarico, se la proprietà avesse rispettato almeno l’ultima scadenza l’obiettivo sarebbe stato raggiunto in tranquilità.

Pareggiando 2 a 2 con il Poggibonsi, la Giacomense ha centrato l’obiettivo salvezza. Probabile che il prossimo anno che la squadra di Masi San Giacomo torni a giocare le gare interne al Mazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *