SPAL: Zamboni convocato per il calcio scommesse

Il procuratore federale ha convocato a Roma Marco Zamboni. Il capitano della Spal, che si è già dichiarato stupito ed estraneo a qualsiasi fatto, sarà ascoltato il 2 luglio, in merito al calcioscomesse ed in particolare al filone dell’inchiesta di Napoli.

Il tutto potrebbe essere nato dall’amicizia di Zamboni con i fratelli Cossato, giocatori del Chievo, tra i più coinvolti nella vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *