Terremoto, aggiornamenti nei telegiornali di Telestense

Notizie su Telestense dai luoghi del terremoto con le edizioni pomeridiane del tg. In diretta sui canali 16 e 113 di Telestense. 

ULTIM’ORA E INFORMAZIONI:

Domani chiusura uffici pubblici in comuni Ferrara e Alto ferrarese. Il prefetto di Ferrara ha disposto oggi la chiusura, in via precauzionale, di tutti gli uffici pubblici esistenti nei Comuni di Bondeno, Cento, Ferrara, Mirabello, Poggio Renatico, Sant’Agostino, Vigarano Mainarda per l’intera giornata di lunedì 21 maggio 2012, fatta eccezione per i servizi pubblici essenziali, quelli di reperibilità nonché quelli organizzati per la gestione delle emergenze.

Il provvedimento è stato deciso per ragioni di prudenza e per se,amplificare eventuali operazioni di certificazione degli edifici. Chiuse anche le attività sportive in luoghi chiusi e centri storici, il Teatro comunale, chiusi anche i cinema (Apollo, Boldini, Santo Spirito, san Benedetto e UCI).

Il terremoto ha cambiato anche i servizi di trasporto pubblico: domani il servizio extraurbano per la città di Ferrara e per i comuni dell’alto ferrarese verrà svolto quasi regolarmente evitando il transito lungo le strade chiuse che riguardano le zone più colpite (Comuni di S. Agostino, Mirabello, Bondeno e la frazione di S. Carlo). Per i restanti comuni della provincia il servizio si svolgerà regolarmente. Potrà subire modifiche invece il servizio urbano a Ferrara a causa degli interventi di controllo e di verifica dei danni agli edifici e alle abitazioni che potrebbero temporaneamente creare interruzioni alla viabilità.

Per eventuali informazioni si consiglia preventivamente di mettersi in contatto con l’Azienda di trasporti Tper al numero 0532 599411 e presso l’Agenzia della Mobilità al n. 0532 599447.

In ogni Comune è stato allestito un punto informativo. Lunedì 21 maggio chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado nell’alto ferrarese, nella città di Ferrara, Jolanda, Tresigallo, Copparo e Formignana. Lo fa sapere la Provincia di Ferrara.

Chiusi anche Musei ed edifici storici di Ferrara.  Sospesa anche l’attività universitaria per domani.

Le parole del deputato, Alessandro Bratti:

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/bratti.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120520_04.flv[/flv]

9 pensieri riguardo “Terremoto, aggiornamenti nei telegiornali di Telestense

  • 20/05/2012 in 15:09
    Permalink

    Qualcuno mi puo’ dire se Jolanda di Savoia e’ stata interessata dal terremoto ? GRAZIE

    Rispondi
  • 20/05/2012 in 15:34
    Permalink

    Mi chiedo questi eventi non si possono prevedere in quanto siamo in una zona non a rischio sismicco stiamo in alerta in quanto la natura si sta riprendendo il mal torto.

    Rispondi
  • 20/05/2012 in 15:55
    Permalink

    …solo 2 numeri di telefono per le emergenze,manco a dirlo sempre occupati, ridicoli!!!

    Rispondi
  • 20/05/2012 in 17:09
    Permalink

    Si il terremoto ha interessato anche jolanda di savoia ma pare che danni non ne abbia creato ci abitano i miei genitori

    Rispondi
  • 20/05/2012 in 22:27
    Permalink

    Vorrei sapere se l’edificio STUDENTADO-RESIDENZA DARSENA in via Darsena 81, (torri con appartamenti per studenti fuori sede) è agibile e se è una costruzione a norma antisismica.
    Ringrazio di cuore a chiunque abbia conoscenze tecniche di voler dare informazioni in merito.

    Rispondi
  • 21/05/2012 in 22:23
    Permalink

    per quanto ne avremmo ancora?io abito ad aguscello a 5 km dalla città di fe.devo stare in allerta? ci saranno altre scosse?

    Rispondi
  • 25/05/2012 in 21:13
    Permalink

    auto danneggiata vorrei sapere come recuperare dei soldini vista la situazione grazie

    Rispondi
  • 26/05/2012 in 10:05
    Permalink

    ecco a cosa hanno portato le trivellazioni per lo stoccaggio gas a san felice sul panaro, i vari politici ed esperti giovanardi e company favorevoli dove sono ? bisognerebbe anzi sarebbe ora ………………………………

    Rispondi
  • 26/05/2012 in 16:46
    Permalink

    @Carmelo: lo studentato Residenza Darsena è perfettamente agibile ed è stato costruito secondo le norme antisismiche. Protezione Civile, Comune di Ferrara, ACER e ERGO lo stanno utilizzando come struttura d’appoggio per gli studenti e le famiglie sfollate.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *