Spintona carabiniere:arrestato, ma chiede scusa

Un arresto e due denunce per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Questo il bilancio, dopo i controlli da parte dei carabinieri del radiomobile di Ferrara, nei confronti di quattro persone, tre uomini e una donna, tutti della zona e con qualche precedente.

I militari avevano notato atteggiamenti gli sospetti dei quattro che si trovavano, ieri pomeriggio, alle 18, in Via Bologna, nei pressi del bar del distributore dell’Eni.

Uno degli uomini, un po’ alticcio, ha spintonato un carabinieri e per lui sono scattate le manette. Nella borsa della donna è stato trovato un coltello a serramanico, mentre nell’auto i militari hanno trovate due spranghe ed un coltello, modificato a grimaldello.

L’arrestato ha passato la notte in cella in caserma e stamattina, dopo aver ammesso le proprie colpe e chiesto scusa, è stato condannato ad 8 mesi, con pena sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *