SPORT E PREVENZIONE: PALAGYM SEMPRE IN PRIMA FILA

Secondo step del progetto I WON, tre nazioni coinvolte

Capofila di un progetto europeo, il PalaGym ha già superato il primo step del progetto. Si chiama I W.O.N. (Work Out Now) e il primo step si è tenuto all’inizio del mese di marzo quando nella sede di Piazzale Atleti Azzurri d’Italia sono arrivate le delegazioni di Portogallo e Lituania per aprire il gruppo di lavoro. Grazie ai finanziamenti nell’ambito del Programma Europeo Erasmus + Sport, un gruppo di istruttori, docenti di scienze motorie e dirigenti sportivi di tre diversi paesi europei sta avendo l’opportunità di lavorare insieme per confrontarsi sui più innovativi metodi di allenamento equilibrato e “adattato” alle esigenze del singolo sportivo.

Nella fase attuale è avvenuta la pubblicazione di linee guida con raccomandazioni rivolte a coaches, istruttori, trainers di diverse discipline sportive per sensibilizzarli sull’importanza di un programma di allenamento equilibrato volto a proteggere i giovani sportivi dagli infortuni. Inoltre, e questo è sicuramente l’aspetto più innovativo e che certifica l’importanza che avrà anche per gli sportivi ferraresi, verrà creata un’applicazione per tablet e smartphones, rivolto sempre a istruttori e coaches, da cui si potranno scaricare esercizi per prevenire o alleviare specifiche sintomatologie dolorose. A giugno, in Lituania, quindi, si terrà il secondo briefing in cui si parlerà dei risultati conseguiti finora. In particolar modo, l’esperienza del PalaGym porterà in dote gli studi di sintomatologie quali la lombalgia, la lussazione del gomito e gli approcci a varie problematiche dei giovani atleti. Per inciso, i compiti sono stati divisi e a Ferrara tocca il punto di vista più pragmatico della questione. Anche perché per la Lituania è coinvolta un’Università e per il Portogallo un distretto comunale. Ragion per cui, la palestra si sta occupando dell’applicazione pratica di tali linee guide. Il tavolo di lavoro porterà ad altri risultati che riporteranno le due delegazioni straniere di nuovo nella nostra città per il corso di formazione che si terra a fine settembre presso il PalaGym. Il prossimo anno sarà coinvolto il liceo sportivo nell’ambito di una serie di conferenze divulgative già previste dal progetto. Tra gli obiettivi di I W.O.N. c’è appunto la costante divulgazione dei risultati raggiunti e il sistematico dialogo coi media per sottolinearne l’approccio open e molto europeista. Affinché le nuove metodologie di lavoro possano essere davvero utili nella pratica sportiva consapevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *