Sport, solidarietà e beneficenza: i primi 10 anni della fondazione “Carobbi-Ceregatti” di Gaiba (Rovigo)

Raccoglie fondi in ambito sportivo-calcistico a scopo umanitario su tutto il territorio nazionale e lunedì 4 aprile, a Gaiba (Rovigo), celebra il suo primo decennale di attività. E’ l’associazione “Carobbi-Ceregatti” fondata da Stefano Carobbi, allenatore ed ex calciatore di fama nazionale ed internazionale e Davide Ceregatti, attuale assessore allo sport e sociale del Comune di Gaiba.

Alla serata di festeggiamenti di lunedì prossimo sono attesi, oltre ai due fondatori, gli ex calciatori Marco Cunico e Matteo Nichele e poi anche Francesco Conti, ex portiere della SPAL e adesso dirigente del settore giovanile; Sergio Pirozzi, ex vice sindaco di Amatrice e Stefania Foschesato, presidente Città della Speranza di Padova. Interverranno inoltre il vice presidente Figc Veneto Patrick Pitton e altri dirigenti sportivi.

Ad oggi la fondazione vanta un monte donazioni pari a 65mila euro – tremila dei quali rappresentati da tre borse di studio del valore di mille euro ciascuna che verranno assegnate proprio nel corso dei festeggiamenti della serata di lunedì a nome di Marco Cunico, Matteo Nichele e Città della Speranza – e l’obiettivo è quello di proseguire con le attività benefiche con sempre più sostegno sia da parte del mondo sportivo che di tutti i cittadini che avranno voglia di partecipare alle donazioni soprattutto attraverso le aste benefiche on line.

Davide Ceregatti e Stefano Carobbi – che nel 2020 hanno ricevuto dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, l’onorificenza del Leone di S. Marco per meriti umanitari – nella serata del 4 aprile riceveranno anche un encomio per meriti sportivo-solidali dalla Figc Veneto.

Ad animare i festeggiamenti, alla pizzeria “Ragnetto” di Gaiba, Carletto DJ di RTL 102.5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.