SPORT: stop fino al 4 maggio

Nel nuovo decreto confermate le indicazioni contenute nel precedente

conte
L’estensione delle restrizioni contenute nel decreto ministeriale che scadrà il 4 maggio, riguarda anche l’attività sportiva che quindi resta tutta sospesa. Vietate competizioni e allenamenti per tutti gli atleti. Se il trend postivo registrato in questi ultimi giorni si confermerà, almeno gli allenamenti potrebbero riprendere a inizio maggio. Da oggi fino a quel periodo anche per i campionati di calcio, che Lega e Federazione sono intenzionate a far di tutto per portare a termine, iniziando a giocare tra fine maggio e inizio giugno, potranno essere solo predisposti piani e formulate ipotesi. Nell’attesa, probabilmente a partire dall’ultima settimana di aprile, le società potrebbero richiamare i giocatori per sottoporli alle visite mediche, seguendo i protocolli della commissione recentemente istituita dalla Lega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *