Stefania Soriani, candidata uninominale Ferrara, Unione Popolare, Camera – VIDEO

Emilia Romagna U09- Ferrara, Stefania Soriani, candidata Unione Popolare di Luigi De Magistris per l’uninominale a Ferrara per la Camera dei Deputati

Chi è Stefania Soriani:

Segretaria provinciale di Rifondazione Comunista a Ferrara dal 2016, confermata nel 2021, anno in cui è stata eletta nel Comitato nazionale di Rifondazione Comunista,

Stefania Soriani è laureata in Lettere e Filosofia, indirizzo di Storia Antica, all’Università di Bologna.

Professione: attualmente è insegnante di scuola elementare a Ferrara ed è ex archeologa, professione che ha svolto per più di 15 anni. L’attività lavorativa le ha fatto sviluppare competenze specifiche sia nell’ambito sociale che in quello della Conservazione dei Beni Culturali.

Ruoli politici: Segretaria provinciale di Rifondazione Comunista,  Referente regionale di Scuola e Cultura, dal 2021 nel comitato nazionale di Rifondazione Comunista.

Si occupa da anni di politica, senza mai averne fatto una professione, attualmente è segretaria provinciale di Rifondazione Comunista, partito in cui si è riconosciuta senza soluzione di continuità. È stata impegnata nel movimento femminista di Non Una di Meno di Ferrara e in altri movimenti cittadini sensibili alle tematiche di inclusione ed interculturalità.

Si presenta come candidata alla Camera di Unione Popolare, la lista con capo politico l’ex sindaco di Napoli Luigi di Magistris che si schiera come unica lista per la giustizia sociale e ambientale, contro l’agenda Draghi, contro la guerra.

“E’ da sempre dalla parte degli sfruttati e dei soggetti ritenuti più “fragili” in una società che tende ad escluderli e deriderli con atti di bullismo inaccettabili che contrasta quotidianamente come educatrice e donna della politica.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.