Stop sciopero polizia urbana

E’ stata ufficializzata questa mattina la revoca dello sciopero della polizia municipale proclamato dal sindacato autonomo Sulpm: doveva cadere proprio nei giorni in cui Ferrara ospiterà la tappa della mille miglia, e avrebbe rappresentato un momento di scontro molto duro nella difficile vertenza tra comune di Ferrara e sindacato su indennità e organizzazione del lavoro dei vigili urbani.

“Le aperture del Comune su temi come l’orario di lavoro dei vigili urbani, e le condizioni di sicurezza delle pattuglie – spiega il responsabile provinciale del SULPM Stefano Lotti – avvenuti durante l’incontro organizzato dal prefetto lo scorso 9 maggio, ci hanno convinto alla revoca. Riconosciamo inoltre l’importanza di tutelare una manifestazione importante, per la città di Ferrara,  come la Mille miglia. Entro breve avremo ulteriori incontri con la amministrazione comunale per riprendere le trattative.” In ogni caso, la comunicazione di revoca è già partita per comune, prefettura, e commissione di garanzia di Roma.

Intanto, anche i sindacati confederali CGIL CISL e UIL – che non avevano programmato alcuno sciopero – si apprestano a  riprendere le trattative: “Domani – spiega Sabrina Cerini della UIL – avremo un incontro per discutere le nuove proposte formulate dal comune, che per primi abbiamo sollecitato all’inizio del mese, e di cui abbiamo richiesto una formulazione scritta”.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/20120512_05.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120514_07.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *