“Storie di Buskers” saluta con le vibrazioni dell’Hang

È l’hang player Paolo Borghi l’ultimo artista invitato del ciclo d’incontri “Storie di Buskers”.

Il musicista emiliano sarà intervistato, sabato 25 agosto (ore 18.00) dal giornalista Leonardo Rosa, negli spazi del cortile del Castello Estense, con la responsabile amministrazione e segreteria del Ferrara Buskers Festival, Enrichetta Ticchiati. Paolo Borghi, vincitore del concorso rivolto al pubblico dello scorso anno “Vota il tuo Busker preferito”, è stato scelto dagli spettatori per tornare in questa edizione da protagonista.

Sarà interessante scoprire avventure e storie dell’hang player, che studia musicoterapica, con l’obiettivo di aiutare le persone con problemi di salute, grazie ai poteri benefici del suono del suo raro strumento a forma di ufo. Lasciandosi trasportare dalle note eleganti, calde, rillassanti e raffinate dell’hang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *