Strappati i fiori lasciati dal padre dove morì il figlio

Strappati i fiori deposti dal padre ieri sera _ 3 _ 17_01_2014

Un oltraggio alla memoria di Bruno Ruberto, il giovane di 20 anni morto sulla sua bicicletta in via Modena, il 21 luglio scorso, investito da un’auto.

Nella notte infatti sarebbero stati strappati i fiori lasciati dal padre del ragazzo, ieri sera, nel punto esatto dove Bruno perse la vita. Lo segnala Luigi Ciannilli, del comitato per la sicurezza stradale “Paglierini”, con tanto di foto. Un segno di poca civiltà e umanità, sottolinea il presidente del comitato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.