“Studenti e censimenti”: l’Archivio Storico Comunale di Ferrara apre le sue porte ai giovani martedì 1 marzo dalle15

Martedì 1 marzo dalle 15 alle 18 l’Archivio Storico Comunale di Ferrara (via Giuoco del Pallone 8, Ferrara) apre le sue porte ai giovani in “Studenti e censimenti. Un’esperienza collaborativa di didattica in archivio fra antropologia, storia e informatica”. Obiettivo dell’appuntamento, nato dalla collaborazione tra l’Archivio Comunale, l’Archivio di Stato di Ferrara,l’Università degli Studi di Ferrara e CNR-ISMed, è avvicinare gli studenti al mondo dell’archivistica, un mondo in cui si incontrano i saperi tra storia, antropologia e informatica.

All’incrocio tra questi troviamo infatti il sistema informativo geografico (GIS), un dispositivo che permette di integrare alla mappa geografica altri tipi di dati (economici, sociali, demografici, ecc.) per poter ricostruire al meglio tutte le relazioni che insistono su un determinato contesto geografico in un particolare momento storico.

Nella giornata di martedì, i partecipanti avranno modo di vedere in prima persona questo strumento al lavoro: verrà infatti presentata al pubblico un’esperienza di collaborazione tra i soggetti promotori dell’iniziativa per la costruzione di un GIS sulla città di Ferrara nel 1881, a partire dalla congiunzione delle schede di famiglia del censimento e dei fogli catastali, progetto pilota che potrebbe applicarsi anche ad altre fonti storiche e ad altre mappe.

L’iniziativa è a ingresso libero fino ad esaurimento posti e si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti. Per info: [email protected]

IL PROGRAMMA di martedì 1 marzo 2022 (a cura degli organizzatori)

h. 15-15.30 – Saluti istituzionali

Enrico Bracci – Delegato prorettore della Terza missione, Università di Ferrara

Tamara Zappaterra – Direttrice corso di laurea magistrale Formazione, Comunicazione e Cittadinanza digitale, Università di Ferrara

Salvatore Capasso – Direttore CNR-ISMed (Istituto di Studi sul Mediterraneo)

Angelo Andreotti – Dirigente Servizio biblioteche e archivi del Comune di Ferrara

h. 15.30-16.15 – Interventi

Giuseppe Scandurra (Università di Ferrara), “Insegnare in archivio”: il corso e il suo significato didattico

Corinna Mezzetti (Archivio storico comunale, Ferrara), Tra i fondi demografici del Comune di Ferrara: una banca dati per il Censimento del 1881

Michele Nani (CNR-ISMed), Nuovi dati per la ricerca: popolazione e società nella Ferrara del 1881

h. 16.15-16.30 – Testimonianze studenti

h. 16.30-18 – Prospettive e dibattito

Francesco Di Filippo (CNR-ISMed), Un progetto pilota per un’infrastruttura GIS: forme e potenzialità di un Atlante storico di Ferrara

Davide Guarnieri (Archivio di Stato, Ferrara), Catasti e molto altro: l’Archivio di Stato e l’Atlante storico

Corinna Mezzetti – Michele Nani, Censimenti ma non solo: fondi e documenti in Archivio comunale per un geoportale storico al servizio della città

Giuseppe Scandurra, Tra antropologia e storia: la necessità di una formazione e una didattica transdisciplinare all’interno della nuova offerta formativa di Unife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.