SUCCESSO ESTERNO PER L’UNDER 18 DEL FERRARA HOCKEY. Bella vittoria, 5 a 2, a Montorio Veronese, su un campo difficile. Alla ripresa visita alla corazzata Vipers Asiago

CIMG1585
Terza giornata del Campionato UNDER 18.

Il Ferrara viaggia ancora una volta in veneto ed affronta i Bludogs sul difficile campo di Montorio Veronese. Difficile perché pavimentato con una superficie decisamente diversa da quella a cui sono abituati i ragazzi ferraresi e perché l’ impianto, pur essendo coperto, non ha le pareti perimetrali e pertanto il grip della pista varia facilmente a seconda delle condizioni atmosferiche. E l’ inizio infatti non è dei più semplici con i ferraresi che, pur tecnicamente superiori, cadono spesso faticando a gestire il gioco ed i veronesi che pressano a tutto campo con un gioco fisico ed intenso.La situazione si sblocca però al quarto minuto con Ricci che cattura un disco e fa fuori la difesa concludendo in rete con un bel tiro da breve distanza. Al sesto minuto penalità contemporanea di 2 minuti a Pasti (Ferrara) e Battistella (Montorio) per reciproca ostruzione. I Bludogs continuano a difendere sperando nei contropiedi ma il Ferrara chiude bene gli spazi e dopo poco più di 5 minuti ancora Ricci raddoppia con un’ altra azione personale. La partita continua su buoni ritmi con i blu arancio che, cominciando ad abituarsi al campo, tengono salde le redini del match ed al quindicesimo capitan Zabbari s’ invola solitario e batte il portiere avversario con un bel tiro nell’ angolo alto. I quattro minuti e mezzo che portano alla conclusione del primo periodo scorrono senza particolari emozioni per i portieri che, complice il pressing effettuato da entrambe le squadre, vengono chiamati in causa solo per alcuni tiri poco impegnativi. Nel secondo tempo i giovani ferraresi entrano in pista concentrati e decisi a portare a casa la partita mostrando da subito lucidità ed ordine nel gioco e nel possesso del disco. Gli avversari invece aggrediscono su ogni giocata rivelandosi però incapaci di mettere a frutto le opportunità che si presentano e mostrando il fianco alle incursioni dei blu arancio che segnano la quarta rete al minuto 29,22 con Zabbari che, in situazione di inferiorità (Ricci in panca puniti per colpo di bastone) cattura il disco, si invola verso la porta avversaria e con un bel dribbling non perdona l’ estremo veronese. Dopo pochi secondi però i Bludogs segnano con un tiro angolato che coglie di sorpresa un non incolpevole Ferrioli e si infila fra la spalla ed il primo palo. Pochi istanti ed ancora Ricci segna la quinta rete ferrarese mettendo ormai un sigillo sul match. Al trentatreesimo minuto seconda rete del Montorio che segna in powerplay con Faggion e, di fatto, la partita finisce qui con il punteggio di 5 a 2 ed il Ferrara Hockey guadagna altri 3 punti preziosi in attesa di ritornare sull’altopiano di Asiago il 5 gennaio per affrontare la corazzata Vipers e la ben più abbordabile formazione del Forlì, unica squadra finora a secco di vittorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *