Successo per la Coppa Italia di kickboxing WMAC

Organizzata lo scorso fine settimana, a Ferrara, da Mauro De Marchi

La neonata federazione WMAC Italia, presieduta dal Maestro ferrarese Mauro de Marchi, continua nel suo processo di crescita e consolidamento, organizzando un altro evento di successo a Ferrara. Si è trattato della prima Coppa Italia di kickboxing WMAC, che si è svolta alla palestra della scuola De Pisis lo scorso fine settimana. Pur essendo il primo appuntamento, la risposta è stata molto buona, con delegazioni da tutta l’Emilia Romagna, dal Veneto, dal Friuli e dal Lazio.
La manifestazione si è svolta senza intoppi e proteste, con atleti che si sono confrontati in tutte le discipline della kickboxing light. In contemporanea alle gare, il Commissario Tecnico della Federazione Italiana Krav Maga Graziano Pitteri ha tenuto uno stage di difesa personale con aggiornamento dei commissari tecnici federali.
Dulcis in fundo, sono stati messi in palio anche alcuni cinturoni di Campione Europeo dilettanti, titoli vacanti della sigla CISCAM con cui la WMAC ha in essere una stretta partnership e che hanno visto protagonisti diversi atleti di casa nostra.Hanno combattuto infatti per il cinturone europeo i ferraresi Andrea Vecchiatini e Sergio de Marchi. Vecchiatini conquista una meritatissima vittoria nel light contact pesi leggeri in un derby con un ottimo atleta del maestro ferrarese Davide Navarra; anche Sergio de Marchi si impone e vince il cinturone in palio per la categoria pesi medi della low kick light.
Ma il gruppo estense della WMAC Italy era presente con una nutrita schiera di atleti, che hanno collezionato strepitosi risultati di Coppa Italia.
I giovanissimi del light contact incamerano gli argenti di Alessandro Luppi e Pietro Bonati e le medaglie d’oro di Samuele Buccellato, Alessandro Scalzo e Dave Tampieri. Oro anche per Alessandro Vanzanella tra gli Juniores. Nei seniores sempre del light contact, altro successo e altro primo posto per Enrico Bulgarelli; argento invece per Massimiliano Scalzo tra i veterani.
La sequela di successi ferraresi inorgoglisce il gruppo estense e fa da ottimo viatico per l’appuntamento più importante, la Coppa Europa WMAC organizzata proprio dai maestri de Marchi a Poggio Renatico i prossimi 4-5 maggio con la collaborazione della Federazione Mondiale WMAC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *