‘Sulle ali del corvo verso l’azzurro’: antologia di racconti fantasy del concorso nazionale. Presentazione domani alle 17 all’Ariostea e online

E’ in calendario per domani, venerdì 5 novembre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze 17 Ferrara) e in diretta video sul canale YouTube Archibiblio web, la presentazione dell’Antologia dei racconti della prima edizione del Concorso nazionale di narrativa fantasy ‘Sulle ali del corvo verso l’azzurro’, a cura dell’Associazione di promozione sociale ‘Baffo John Potter’. Dialogherà con la presidente dell’associazione ‘Baffo John Potter’ Simonetta Sandra Maestri la presidente del Gruppo Scrittori Ferraresi Federica Graziadei.

I racconti del concorso, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia Romagna, dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Ferrara, sono stati selezionati da una Giuria presieduta dallo scrittore Marcello Simoni e dalla giornalista e scrittrice Camilla Ghedini. L’Antologia presenta i racconti premiati nel Concorso Nazionale di Narrativa Fantasy “Sulle ali del corvo verso l’azzurro”, promosso dall’Associazione Baffo John Potter in memoria di Raffaele Bonazza, giovane di profonda versatilità e multiforme ingegno.

Un suo racconto introduce gli altri racconti ambientati nella realtà del fantasy: maghi ed elfi, profili psicologici e lati profondi dell’umanità, ci accompagnano nella surrealtà dell’immaginario che talvolta si avvicina alla realtà. In sintonia con gli obiettivi statutari dell’Associazione stessa, scrittura e lettura hanno lo scopo di dare spazio alla creatività e alla socializzazione.

La tempistica concorsuale, che è purtroppo coincisa con la pandemia Covid 19, ha permesso di volare andando oltre le mura domestiche in cui il lockdown ci ha confinati, in uno scambio che ha visto numerosi partecipanti da tutte le regioni italiane. Ogni racconto è una sorta di viaggio che porta in volo il lettore verso mondi nuovi per poi ritornare a terra arricchiti da nuovi sguardi. Un volo dove sogni e speranze possono conservare le proprie potenzialità nella convinzione che si continua a vivere nei pensieri che gli altri ci dedicano.

– L’accesso del pubblico alla Sala Agnelli (senza limitazioni di capienza) è consentito con Green pass e mascherina.

Per assistere alle dirette o rivederle in differita sarà sufficiente collegarsi al canale YouTube del Servizio Biblioteche https://www.youtube.com/channel/UC1_ahjDGRJ3MgG45Pxs90Bg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *