Sulle strade ferraresi contro la droga

01 strada contro droga

Fermare chi è alla guida sotto l’effetto di stupefacenti e prevenire il consumo di droga, in particolar modo tra i giovani. E’ il progetto “Drugs on street”, che dopo Parma e Ravenna arriva anche e Ferrara.

Promosso dalla Prefettura di Ferrara e condiviso da tutte le forze dell’ordine e della associazioni degli esercenti, il progetto prenderà il via venerdì prossimo quando nel Comune di Ferrara a partire dalla mezzanotte pattuglie delle forze dell’ordine e personale medico controlleranno gli autisti.

Il progetto è in via di sperimentazione e i posti di controllo sono previsti per sette venerdì sera: due in marzo, due in aprile e tre in maggio. Dalla mezzanotte alle 6 di mattina le pattuglie insieme ai sanitari si posizioneranno vicino ai locali della città e sulle strade principali.

Nel progetto sono stati coinvolti anche i giovani delle scuole superiori, in particolare gli studenti della quarta C dell’Istituto Dosso Dossi che hanno creato una campagna di comunicazione. Oltre al controllo infatti, il progetto si pone come obiettivo la prevenzione del consumo di droga tra i giovani.

La procedura dei controlli sarà molto puntigliosa e lunga e si avvarrà del supporto di un camper prestato dall’Avis di Modena.

Un progetto inedito per Ferrara che con l’estate potrebbe essere prolungato anche al sabato sera.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=0cc2d9f8-be31-454b-ab75-b14494430c0a&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *