‘Summer Night’: successo della Notte Gialla organizzata da Coldiretti Ferrara – VIDEO

Solo un po’ di pioggia ha guastato la festa di augurio di buon ferragosto alla città offerta da Coldiretti Ferrara e dalle aziende ed agriturismi di Campagna Amica. Va in archivio con un ottimo successo la primissima edizione della ‘Summer Night’, la Notte Gialla, organizzata da Coldiretti Ferrara nel centro della città estense, nella piazza Municipale, che ben presto si è colorata e riempita di tante persone incuriosite dagli stand e dalle bandiere.


“Ringraziamo l’amministrazione comunale – esordisce il presidente di Coldiretti Ferrara, Floriano Tassinari – che ci ha consentito di poter organizzare e svolgere questa nostra iniziativa, che abbiamo l’ambizione di ripetere nei prossimi anni e di far crescere fino a farla diventare un appuntamento fisso ed importante dell’estate ferrarese. Ringraziamo anche i ferraresi che in gran numero hanno preso parte alla nostra festa di augurio di un buon ferragosto e che hanno apprezzato i prodotti dei nostri agricoltori e dei nostri agriturismi che insieme alla Young Band della filarmonica di Voghenza hanno animato la serata”.

E così, dopo l’esecuzione dell’inno nazionale, la notte gialla ha preso vita, tra il flash mob dei giovani di Coldiretti, la raccolta di firme (quasi 200 raccolte in poche ore) per salvaguardare i terreni agricoli dagli impianti solari a terra, che riducono i suoli fertili per la produzione di cibo, musica e naturalmente le offerte enogastronomiche a km zero: dallo street food dell’agriturismo Agripub La Romagnola (con la chicca della quinoa birrificata), all’aperitivo con frutta e vino delle sabbie dell’azienda vitivinicola Mariotti Mirco, ai dolci tipici dell’agriturismo Cà Nova, alla macedonia di frutta offerta dalle aziende di Campagna Amica Ferrara, il tutto con il coinvolgimento dello staff di Coldiretti ed il contributo indispensabile di Giovani Impresa e Donne Impresa che hanno saputo regalare brio, sorrisi e capacità di accoglienza per far sì che fosse davvero una festa per la città.

“Siamo dispiaciuti per la pioggerella che ad un certo punto ha diradato l’afflusso – commenta il direttore Coldiretti Alessandro Visotti – ma lieti ed orgogliosi di aver offerto la testimonianza della nostra capacità di relazione con i cittadini, le istituzioni, gli amministratori pubblici e di strutture economiche che ci hanno fatto visita e che piacevolmente hanno condiviso con noi una bella serata tra cibo e musica, e che stiamo già immaginando, cogliendo anche suggerimenti e consigli, come far progredire e strutturare in futuro. Un grande grazie a tutti e, nello spirito della “summer night”, un augurio di un buon ferragosto da Coldiretti a tutti i ferraresi”.

Apprezzamento per l’iniziativa è stato manifestato anche dai rappresentanti delle istituzioni presenti, come gli assessori Fornasini, Travagli e Coletti, la consigliera Peruffo, il presidente del PD Comunale di Ferrara, Talmelli, i rappresentanti di AVIS, del Mantello, il Vicario Mons. Manservigi, e tanti altri che non vorremmo dimenticare, insieme ai dirigenti e soci di Coldiretti, che tutti insieme hanno dato la cifra positiva sulla notte gialla, sui prodotti del territorio, sull’importanza che le imprese agricole hanno per la nostra economia e su quanto sia necessario coinvolgere la città ed aprire canali di comunicazione tra agricoltura e società, soprattutto laddove si producono prodotti di alta qualità ed eccellenza come a Ferrara.

Appuntamento dunque al prossimo anno con altre idee e proposte ma con lo stesso spirito di connessione alla città e di capacità di approccio e dialogo con i cittadini.

(a cura Ufficio Stampa Coldiretti Ferrara)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.