Tagli Poste, sindacati: “puntare su e-commerce”

Poste_Centrali_Ferrara-1024x652

In assemblea oggi i lavoratori delle Poste per fare il punto sui tagli che colpiranno, inevitabilmente, anche Ferrara, nonostante non si prevedano licenziamenti.

Sono 5.800 i posti in meno a livello nazionale: su Ferrara significano 23 eccedenze, nel settore del recapito lettere. In pratica, con pensioni e ricollocazioni del personale, il carico di lavoro aumenterà per i rimanenti portalettere.

“Bisogna puntare anche sull’e-commerce, spiegano i sindacati, un settore che Poste italiane potrebbe intercettare, nonostante la crisi, per il quale però bisogna investire, sia in progetti che in personale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *