TCHIUKBALL: al via domenica la serie B

A Lendinara debutto della nuova squadra estense, Ferrara Seagulls

Domenica 5 dicembre, a Lendinara (RO), si disputeranno le gare del primo turno del campionato di Serie B di Tchoukball. Le ultime partite a Gennaio 2020, quando la stagione è stata sospesa e mai più ripresa a causa della pandemia da Covid-19. Tanto è cambiato da allora e il Ferrara Tchoukball ha completamente rivoluzionato il suo organico in serie B. Fino all’ultima stagione giocata il FETB aveva una squadra iscritta al campionato di serie B: i Ferrara Kaboom, giocatori giovani con l’obiettivo di crescere e migliorarsi. Questa squadra oggi non esiste più: tra chi ha smesso e chi è stato promosso nella massima serie (nei Ferrara Penuts, ndr) non è stato possibile continuare il progetto.

Tuttavia il FETB non ha voluto rinunciare al campionato di Serie B, e così sono nati i Ferrara Seagulls. Questa squadra ha come scopo principe l’accoglienza di nuovi giocatori: chiunque voglia iniziare a giocare a tchoukball, qui può trovare un ambiente accogliente in grado di insegnare il gioco e farlo sviluppare al meglio.

La squadra, nei suoi componenti, è molto eterogenea: conta, anche se pochi, giocatori già con esperienza (sia nella massima serie che in quella cadetta, chi più e chi meno) e molti nuovi “adepti”. Gli obiettivi della squadra sono molto umili e concreti: sviluppare un bel gioco e una bella coesione di gruppo da trasformare in buone prestazioni. Anche se il livello a priori non è massimo, i giocatori sono ambiziosi e sicuramente durante l’anno vorranno ottenere qualche gioia.

In panchina troviamo Luca Greco e Luca Missanelli come secondo. I due sono alla loro prima esperienza insieme e su di loro c’è molta curiosità. Domenica la loro squadra esordirà con i Lendinara Dragons e il Bologna Grinta Alchemists, squadre che militano già da tempo nel mondo del tchoukball e che non nascondo le loro ambizioni: se non la vittoria finale, sicuramente il raggiungimento dei Play Off resta un obiettivo molto interessante.

Oltre alla Serie B, il FETB ha voluto dare maggior riguardo ai più piccoli: oltre ai Pulcinuts (squadra M15), sono nati i Cinnuts. Questo progetto riguarda i nati tra il 2014 e il 2017 e ha come obiettivo il gioco-sport propedeutico al Tchoukball.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *